×


MareDireFare – Festival dell’Oceano: aspettando il congresso internazionale di IBBY

22 Aprile 2024


Si è svolto a Trieste, dall’11 al 22 aprile, MareDireFare – Festival dell’Oceano, nato da un’idea dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS e WWF Area Marina Protetta di Miramare per celebrare il Decennio delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile (2021-2030) proclamato dalle Nazioni Unite, e organizzato grazie alla collaborazione di IBBY Italia in preparazione all’IBBY World Congress che si terrà a Trieste a fine agosto.

Protagonista del Festival, giunto alla sua quarta edizione, è l’oceano: fonte di vita e di benefici essenziali a tutti noi, eppure in gran parte ancora da scoprire, esplorare, raccontare. E proprio per raccontare alcuni dei suoi aspetti più misteriosi, partendo dai suoi abissi e dalle sue profondità, tra esplorazioni scientifiche, creature misteriose e affascinanti fenomeni geologici, per l’edizione 2024 è stata ideata la mostra d’Arte&Scienza “Cronache dal profondo”.

Esposta nella centralissima Sala Veruda a Trieste per tutta la durata del Festival e visitata da più di 1.400 persone, la mostra è un viaggio di conoscenza e scoperta di alcuni degli aspetti più affascinanti e meno conosciuti del Grande Blu, le profondità marine, dall’abisso delle Marianne ai fondali del Golfo, dalle dorsali oceaniche alle acque profonde dell’Antartico e del Mediterraneo. Un percorso in cui 20 tavole realizzate da 5 artisti (Stefania Delponte, Paola Formica, Chiara Giorgiutti, Maria Luisa Petrarca, Paolo Primon) dialogano con le parole della scienza e con le fotografie e i video realizzati durante le spedizioni oceaniche dello Schmidt Ocean Institute in alcuni dei fondali marini più remoti del nostro pianeta.

La mostra, frutto del concorso nazionale lanciato alla fine del 2023, verrà riallestita al Museo del Mare di Trieste in occasione del congresso internazionale IBBY.

Tra gli eventi organizzati durante il Festival, giovedì 18 aprile si è svolto un pomeriggio di formazione sui temi dell’educazione al mare dedicato agli insegnanti, agli educatori e ai bibliotecari, con la partecipazione di 40 persone, durante il quale è stato proposto anche un approfondimento sul ruolo della letteraturae della narrativa per bambini e ragazzi nella costruzione della comunità, quale evento di avvicinamento al Congresso.

Il programma completo è disponibile sul sito www.maredirefare.it


Share