×


Roberto innocenti, premio Andersen 2008, ha incontrato il pubblico di Bologna

11 Aprile 2024


Grande partecipazione, entusiasmo e commozione, in particolare tra i giovani che sono accorsi numerosi, ha suscitato l’incontro con Roberto Innocenti promosso da IBBY Italia mercoledì 10 aprile a Bologna in occasione della Fiera del Libro per Ragazzi nell’ambito delle iniziative in preparazione al Congresso.

Roberto Innocenti è l’unico illustratore italiano ad esser stato insignito del Premio Hans Christian Andersen 2008, il Nobel della letteratura per ragazzi: in questo momento le sue opere sono esposte a Firenze a Palazzo Medici Riccardi in una mostra visitabile fino al 26 maggio promossa dalla Città Metropolitana di Firenze e curata da Paola Vassalli e Valentina Zucchi. Proprio con loro Innocenti ha dialogato a Bologna introdotto da Elisabetta Lippolis, vice presidente di IBBY Italia. «La sua opera» ha detto Vassalli, che a Innocenti ha dedicato ben tre capitoli nel libro “ABC delle figure nei libri per ragazzi” (Donzelli, 2024), «è grande letteratura ed è un’opera per tutti. Un’opera in cui si ribella a un’ingiustizia e dà corpo alla sua indignazione, indignazione che nasce dalla disperazione di un bambino dentro la guerra quale lui era.» Anche Valentina Zucchi ha sottolineato la popolarità della sua opera, che ha la poesia e la profondità dell’arte: «I suoi lavori» ha detto Zucchi «si possono portare a casa con venti euro e questo è un grande principio democratico. Nelle sue immagini c’è il mondo: sono complesse, ma al tempo stesso semplici, tuttavia non semplificate, perché i bambini capiscono ogni cosa.» In conclusione Vassalli ha invitato la Città di Firenze e il Governo a dedicare una casa a questo autore e a tutti gli illustratori e le illustratrici, per i quali non esiste ancora un museo dedicato.


Share